venerdì 30 agosto 2019

MODÀ -“TESTA O CROCE” in uscita il 4 ottobre IL 2 DICEMBRE AL VIA IL TOUR

Londra - Manca sempre meno al ritorno discografico dei Modà! Il 4 ottobre, infatti, uscirà “Testa o croce”, il nuovo album di inediti della band, a distanza di quattro anni dal disco precedente.

Da oggi, venerdì 30 agosto, Testa o croce”, prodotto da Friends & Partners - licenza Believe, è disponibile in pre-order nei principali store online (https://backl.ink/24466891) con instant gratification il primo singolo “Quel sorriso in volto” (il cui video ha già raggiunto in due mesi 4 milioni e mezzo di visualizzazioni) e il nuovo singolo “Quelli come me” (https://lnk.to/QuelliComeMe), in radio sempre da oggi.

«“Quelli come me” nasce nei bar di Milano, di notte – racconta Kekko Silvestre – Non so se è capitato anche a voi di riuscire a confessare a qualche sconosciuto le vostre paure nascoste… a me capita spesso, al punto di chiedermi come mai, di certe cose, non riesco a parlarne nemmeno con gli amici più intimi. In questo viaggio notturno mi sono ritrovato a confidarmi con molte persone e il risultato è stato che non siamo poi così diversi tra noi… quelli come me sono tanti».

Con questo brano, Kekko scava a fondo nell’essere umano per raccontare la solitudine. Il video, online da oggi, è ispirato al film “The Place” del regista Paolo Genovese, che fa un cameo nel corto. È possibile visualizzare il video sul canale ufficiale YouTube della band: https://youtu.be/Ff7er-hVXkA

«Il video è ispirato al bellissimo film di Paolo Genovese “The Place”, al quale sono molto legato – aggiunge Kekko Silvestre – Un film che mi ha colpito il cuore. Quando ho finito di scrivere il pezzo mi sono rivisto in quei bar, di notte…ricordo ancora tutte le facce delle persone con cui ho parlato...Chissà se anche loro si ricordano di me».

Questa la tracklist di “Testa o croce”: “Testa o croce”“Quel sorriso in volto”“… Puoi leggerlo solo di sera”“Quelli come me”“Per una notte insieme”“Voglio solo il tuo sorriso”“Una vita non mi basta”“Non respiro”“La fata”, “Non te la prendere”“Love in the ‘50s”“Guarda le luci di questa città”“Quel sorriso Giogiò”.

I Modà si esibiranno a dicembre nei principali palasport d’Italia per un’anteprima del tour e a partire dal 6 marzo raggiungeranno il pubblico di tutta la penisola, raddoppiando così gli appuntamenti al Mediolanum Forum di Assago, Milano (4 dicembre e 28 marzo) e al Palazzo dello Sport di Roma (14 dicembre e 20 marzo).

I Modà sono tra le band di maggior successo in Italia, con all’attivo 6 album e decine di hit. Si formano ufficialmente nel 2002 ed esplodono, dopo una lunga gavetta, nel 2011 con l’album “Viva i romantici”, certificato Disco di Diamante. Hanno conquistato due volte il podio al Festival di Sanremo (con “Arriverà” nel 2011 e “Se si potesse non morire” nel 2013) e si sono esibiti allo Stadio di San Siro nel 2014 e nel 2016. Il loro ultimo album “Passione maledetta” è del 2015.

La band è composta da Kekko Silvestre (voce, pianoforte), Diego Arrigoni (chitarra elettrica), Stefano Forcella (basso), Enrico Zapparoli (chitarra elettrica, chitarra acustica) e Claudio Dirani (batteria).

Queste le date del tour nei palasport a dicembre e marzo 2020:
2 dicembre all’Unipol Arena di Bologna
4 dicembre al Mediolanum Forum di Assago (MI)
7 dicembre al Brixia Forum di Brescia
8 dicembre al Pala Alpitour di Torino
11 dicembre al Mandela Forum di Firenze
14 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma
6 marzo al Pal’Art Hotel di Acireale (CT)
10 marzo al PalaSele di Eboli (SA)
14 marzo al PalaFlorio di Bari
20 marzo al Palazzo dello Sport di Roma
28 marzo al Mediolanum Forum di Assago (MI).

giovedì 29 agosto 2019

FRANCO BATTIATO uscirà il 18 ottobre l’attesissimo “TORNEREMO ANCORA”

FRANCO BATTIATO
uscirà il 18 ottobre
l’attesissimo “TORNEREMO ANCORA”

Torneremo ancora” è il titolo del nuovo lavoro di Franco Battiato e sarà pubblicato il 18 ottobre da Sony Music Legacy, disponibile su CD e in versione doppio LP, in tutti i negozi e piattaforme digitali, in preorder da oggi, 29 agosto, al link https://SMI.lnk.to/TorneremoAncora

Anticipato da una serie di indiscrezioni, l’album conterrà l’inedito “Torneremo ancora” e quattordici brani tra i più rappresentatividell’originalissima opera del Maestro, registrati due anni fa in occasione di alcuni concerti in Italia con la Royal Philharmonic Concert Orchestra diretta dal Maestro Carlo Guaitoli, live realizzati proprio con il proposito di farne successivamente un progetto discografico. L’arrangiamento e l’esecuzione dei brani in chiave sinfonica hanno dato nuova luce a canzoni che fanno parte ormai del nostro patrimonio culturale.

Questa la tracklist in sequenza: Torneremo ancora, Come un cammello in una grondaia, Le sacre sinfonie del tempo, Lode all'inviolato, L'animale, Tiepido aprile, Povera patria, Te lo leggo negli occhi, Perduto amor, Prospettiva Nevsky, La cura, I treni di Tozeur, E ti vengo a cercare, Le nostre anime, L'era del cinghiale bianco.

La Royal Philharmonic Concert Orchestra, tra le più prestigiose al mondo, ha collaborato con vere icone della cultura pop, come Burt Bacharach, Tina Turner, Henry Mancini, Liza Minnelli, Sting e Stevie Wonder, e nomi illustri della musica lirica, come José Carreras e Luciano Pavarotti.

Artista visionario, colto, ironico, eclettico, curioso sperimentatore del nostro panorama musicale, Franco Battiato ha rivoluzionato la musica italiana fondendo più registri (musicale, linguistico, estetico) e coniugando lo spirito più avanguardistico e colto a quello più popolare. Il suo estro e la sua creatività hanno trovato espressione anche in altri ambiti artistici (pittura, cinema, editoria) contribuendo a definire la sua originale personalità.

Datti una opportunita' lavora in radio

Londra- Datti una opportunita', lavora in radio. Da oggi grazie ai corsi di LondonONEradio puoi.

I video corsi di radio fatti da LondonONEradio sono fatti in maniera semplice e professionale, ad indirizzo proprio del lavoro.

Consigli, tecniche, esercizi e una costante interazione con la redazione della radio degli italiani a Londra ( londonONEradio) per vivere la radio in maniera diversa.

4 corsi carichi di nozioni base per affrontare ogni tipo di situazione in radio. Video corsi che puoi comodamente scaricare da casa seguire le lezioni e condividere con il team le nozioni apprese.

Come fare una rassegna stampa, come si fa un radiogiornale, come si deve modulare la voce, saranno i tempi principali del corso.

video corsi di London One radio  aiuteranno a tirare fuori il meglio di voi e colmare le vostre lacune comunicative. Con il metodo dell'auto-ascolto, ad esempio (approfondito nel corso de "L'ABC della conduzione")  vi accorgerete di chi siete realmente, e di come vi presentate agli altri.



Cosa aspetti?! Per info contatta: courses@londononeradio.com 



lunedì 26 agosto 2019

Conduzione radiofonica: come strutturare una notizia in radio



Londra (Rosita Dagh) - Preferisci ascoltare musica in radio o sulla tua playlist Spotify?
Molti di voi mi diranno: Spotify forever and ever. Si perche ti permette di ascoltare la musica che ami senza interruzioni.

Allora qual e' il ruolo della radio oggi? Il lavoro di una radio, che vuole avere successo al giorno d'oggi, e' quello di creare più contenuti possibili, che siano d’informazione e d’intrattenimento. 


Ma la domanda che molti si pongono è: come proporre un contenuto in modo diverso tanto da interessare l'ascoltatore?


Con i video-corsi radio online di London One Radio impararete a come strutturare una notizia in radio in modo interessante utilizzando la vostra creativita'. Questa lezione sara' infatti approfondita nel corso de 'L'ABC della conduzione".


Ci sono delle tecniche e metodi di base per strutturare una notizia in radio che vi aiuteranno a presentarla in modo diverso dagli altri speaker radiofonici: ad esempio parlare di una notizia senza citarla sin da subito ed entrando poi nelle sue viscere sorprendendo cosi le aspettative del vostro pubblico.


Dall'1 settembre potrai scoprire tutto questo e molto altro con i video-corsi radio online di London ONE Radio. Cosa aspetti.


Per maggiori informazioni contattaci su courses@londononeradio.com


giovedì 22 agosto 2019

Migliora la tua comunicazione con i video corsi radio online di London One Radio


Londra (francesca palmisano) - Vuoi provare a trovare lavoro in una radio? Entrare a far parte del mondo radiofonico che senti uscire dalla tua radio in macchina? Ecco datti una possibilita' con i video corsi base di LononONEradio, radio unica ufficiale degli italiani a Londra bbc supplier.

I video corsi radio online disponibili dall'1 settembre 2019. Sono corsi mirati a chi vuole intraprendere un percorso radiofonico o indirizzati a chi semplicemente vuole diventare "imprenditore di se stesso".

La radio, infatti, e' prima di tutto comunicazione, un aspetto fondamentale nella vita di tutti giorni, ma spesso poco curata. Con i video corsi  di London One Radio imparerete che la radio e' uno strumento magico per poter migliorare la vostra comunicazione.

Davanti al microfono non ci sono maschere perche' a differenza di un video o della TV, in radio la protagonista e' la voce e quest'ultima non ha trucchi.

La voce fa emergere la vostra vera personalita' ed e' quasi impossibile camuffarsi perche' l'ascoltatore se ne accorge e vi togliere la maschera. Con la voce non si puo fingere cio che non si e'.

I video corsi di London One radio vi aiuteranno quindi a colmare le vostre lacune comunicative. Con il metodo dell'auto-ascolto, ad esempio (approfondito nel corso de "L'ABC della conduzione")  vi accorgerete di chi siete realmente, e di come vi presentate agli altri.

A piccoli passi inizierete a capire voi stessi e a  migliorarv per insturare forti rapporti sociali e imprenditoriali.

Ma soprattutto riuscirete, se da parte vostra c'e impegno e buona volonta, a doventare "imprenditori di voi stessi", ovvero ad acquisire quella sicurezza (da non confondere con l'arroganza) utile ad affermare la vostra posizione o ruole in qualsiasi circostanza della vostra vita.

Ecco perche' i video corsi online di London One Radio sono rivolti a tutti anche a chi non vuole intraprendere una carriera radiofonica, ma solo migliorare se stesso.

Cosa aspetti?! Per info contatta: courses@londononeradio.com


mercoledì 21 agosto 2019

Come creare podcast di successo

Londra (Elisabetta S.) - Molti di voi li preferiscono alla radio, perche' puoi ascoltarli quando e quante volte vuoi. Si, questo e' il mondo magico dei podcast: temi sociali, sceintifici o mai sentiti prima approfonditi da esperti che ti divertono, incuriosiscono in un file audio di 15-20 minuti sempre a tua disposizione.
Ma quanti di voi vorebbero creare un proprio podcast e non sa da dove iniziare?
Dal 1 settembre questo non sara' piu' un problema. I video corsi radio online di London ONE Radio ti aiuteranno a capire come produrre podcasts anche da casa tua.
Si perche' non devi per forza essere una radio o un conosciuto esperto per realizzare un podcast! Chiunque puo realizzare podcasts, ma la capacita' sta anche nel renderli tanto interessanti per poi venderli.
I corsi radio di London ONE Radio, infatti, vi insegneranno anche come distribuire e vendere il vostro podcast al vostro specifico target audience. I corsi di London One vi inoltreranno quindi nel mondo podcasting in toto: dalla produzione al marketing.
Per ottenere ottimi risultati, infatti, non e' necessario solo la passione ma soprattutto impegno, costanza e creativita', armi fondamentali per combattere la competitivita' del web.
Non a caso, il mondo dei podcast, seppur stia solo ora crescendo in Italia, ha gia grande successo in Paesi come America, Inghilterra o Australia dove ci sono podcasters milionari grazie alla loro creativita', costanza e perfezionismo sulla qualita' dell'audio e sul format da loro utilizzato, attraendo cosi molte aziende pronte ad investirci per pubblicita'.
Un esempio e' proprio Adam Martin, direttore di Acast conosciuto in Inghilterra come lo "Spotify del podcasting" . Adam e' diventato ricco grazie alla sua curiosita' nel raccontare storie mai sentite prima in Inghilterra, ma confezionate in un pacchetto audio semplice e curato nei minimi dettagli, perche' come lui stesso afferma: "L'audio è il teatro della mente", da' un'intimita' non raggiungibile con il video.

Ed e per questo che dal 1 settembre i corsi di London One Radio ti offrono gli strumenti necessari per la produzione e la vendita dei tuoi podcast, poi sta a voi metterci tutta la creativita' e impegno possibili.

Cosa aspetti?! Acquista il tuo corso!
Per info contattaci su courses@londononeradio.com






martedì 20 agosto 2019

Video corsi radio per lavorare nel mondo della radio



Londra (Paolo C.)- Vuoi lavorare nel mondo della radio? Vuoi scoprire come fare una trasmissione, come si parla davanti ad un microfono?
Londononeradio ha messo a disposizione video corsi per lavorare nel mondo della radio.

Li puoi scaricare su ogni tipo di device, ascoltarli quando vuoi, e sopratutto puoi interagire con la redazione di LondonONEradio unica radio italiana a Londra e in UK (BBC supplier) .

LondonONEradio e' nato per fare un servizio pubblico agli italiani a Londra e non solo, a tutti gli italiani all'estero.

Con questi corsi per diventare speaker o giornalista radiofonico o su come creare un podcast, tutti gli italiani ovunque siano possono scaricare i corsi e seguire le lezioni, interagire con il team di LondonONEradio e fare esercitazioni.



Il primo corso e' dedicato all'ABC della conduzione, dove si impara le tecniche fondamentali per diventare buoni speaker e uno spazio e' dedicato anche alla presentazione del CV.

Perche' i corsi sono mirati a far aquisire conoscenze e presentarsi nel mondo del lavoro.

Tutti possono acquistare i corsi, se avete la passione per la radio e volete darvi un futuro nel mondo radiofonico i corsi di LondonONEradio sono ottimi, semplici, intuitivi, e professionali.

contattare : courses@londononeradio.com


lunedì 5 agosto 2019

Ed Sheeran Il cantante dei records

Londra - Non si ferma il grande successo di Ed Sheeran, anzi batte tutti i records. il suo tour, "Divide tour" scalza dalla prima posizione anche gli U2. Con una chitarra sola, riesce a catalizzare a se migliaia di persone ai concerti, e milioni nel mondo.

 Le sue canzoni, arrivano alle persone, semplici, dirette, i giri di accordi sembrano abbracciare tuttti in un unico fiato. Al suo 246 concerto in Germania, ha raggiunto quota 736,7 milioni di dollari incassati globalmente, battendo così il record dei 735,4 detenuto da Bono degli U2.

 Molti hanno studiato il fenomeno Ed Sheeran, c'e' chi dice che si e' creato un personaggio. C'e' chi dice che e' un fenomeno fatto per fare soldi. ALtri sostengono che Sheeran prendsa spunto da canzoni del passato e li riproponga in veste nuova.

 Per noi, e per milioni di persone nulla di tutto questo. Certo se un artista e' bravo la gente lo segue e compra i dischi e fa girare soldi e da anche lavoro a molti nel campo musicale.
 Ed Sheeran e' solo una ragazzo, che ha una gavetta alle spalle da artista di strada a Londra, timido quanto basta per rimanere concentrato, geniale quanto basta per reinventare musicalita' nuove o sfruttare al massimo le 7 note musicali in una semplicita' che diventa la sua forza e caratteristica. Ed Sheeran, fa anche molta beneficenza, senza dirlo.


Aiuta molto le persone in difficola', e' rimasto il ragazzo di strada quando le persone gli davano pochi centesimi di pound. Si scontra persino con il mondo musicale, perche' lui sostiene che la musica dovrebbe essere free per tutti.


Si e' vero, e' il cantante piu' ricco al mondo, l'artista dei record, ma e' anche vero che la sua forza sta nel non essere cambiato, sta proprio li non si e' montato la testa.

E' rimasto parte della gente, ed e' per questo la gente lo ama. Le male voci sono solo mosse da invidie e frustazioni. Ed Sheeran va avanti consapevole ( lo ha detto in una intervista ) che la sua luce artistica prima o poi tramonetera', perche' e' cosi che succede, ma finche' ha qualcosa da dire lui prende la sua chitarra e lo canta al mondo intero.

Immagine correlata

venerdì 2 agosto 2019

"Senza Pensieri" L'estate di Rovazzi con il nuovo video ancora pieno di VIP


Londra - Rovazzi esce con il nuovo video sequel del fortunatissimo "faccio quello che voglio".
Ingredienti vincenti, non si cambiano. Ancora una volta, infatti, Rovazzi mette nel nuovo video amici e colleghi che rendono "senza pensieri" ancora un brano ( e un video)  molto bello da vedere,e da ballare.

Scirtto e diretto dallo stesso Rovazzi, vediamo tra i cantanti una grande Loredana Berte' e il talentuoso J-Ax. La storia e' tutta da vedere.

Avevamo lasciato Fabio agli arresti per aver cercato di rubare i talenti di alcuni artisti. Grazie al pagamento della cauzione da parte dell'amico Flavio Briatore, aveva poi lasciato il carcere.

Ora, Rovazzi lo ritroviamo seduto al bar con Paolo Bonolis che gli raccomanda di stare attento perché "loro" sono sulle sue tracce. E da qui parte l'intero video musicale.

Tra i VIP coinvolti, si possono vedere Fabio Fazio, un cameo e Max Biagi, Karen Kokeshi (sua fidanzata vera nella vita ) e Mentana. Alla fine entra in scena, il grande Terence Hill con il quale se ne vanno via nel deserto in macchina insieme, lasciando capire che la storia non finira' qui.

videoclipsrovazzi


Rovazzi, ci stupisce sempre, nato come youtuber, ha saputo unire la parte cinematografica con la musica. Vicino alle esigenze e ai gusti dei giovani, Rovazzi, fa sempre centro, e' il ragazzo di successo in questo modo di raccontare una storia in breve tempo, musicandola con un ritmo diverso dal solito che rapisce ogni ascoltatore.

L'idea geniale di mettere dei Vip nel video, e' l'interesse, la calamita, l'elemento essenziale che sta alla base del video. Le persone sono interessate alla musica, ma anche a vedere i Vip una veste diversa da come li vediamo sempre.

I video di Rovazzi, sono piccoli film piu' corti di un cortometraggio, ma che ti sanno immergere in una storia infinita.
Gia' siamo curiosi di vedere il seguito, come andra' a finire questa storia del rapimento...
Risultati immagini per rovazzi