Passa ai contenuti principali

Antonello Venditti a Londra per festeggiare “Sotto il segno dei pesci Tour” 8 marzo 2020



Londra - Si concludera' al Eventim Apollo di Hammersmith il grande Tour di Antonello Venditti, che ha scelto proprio lui la capitale inglese per chiudere in bellezza l'8 marzo 2020 il suo tour e i suoi 45 anni di carrieriera.

 Dietro a quegli occhiali a goccia che ne hanno fatto un icona, Antonello Venditti e' uno di quegli artisti che hanno segnato la musica italiana e generazioni di persone facendo delle canzoni vere e proprie colonne sonore nella vita di tutti noi.

 Sucessi come -Notte prina degli esami-, Ricordati di me, e tanti altre, sono rimaste e ancora oggi lo sono canzoni indimenticabili, quelle che si dicono Ever Green, sembrano scritte oggi eppure sono passati, oltre 40 anni.

 Ma e' questo che fa grande l'artista, la capacita' di essere " immortale" nel tempo, attraverso le sue , e Venditti in questo lo e'.

Notte prima degli esami

 Considerato fra i più popolari e tra i più prolifici della cosiddetta Scuola Romana, dal 1972, anno del suo debutto discografico, ha condensato nel suo repertorio canzoni d'amore e d'impegno sociale.

 Con oltre 30 milioni di copieè uno tra gli artisti italiani con il maggior numero di dischi venduti.


in una intervista a vaniti fair dice : «A 14 anni, pensando al suicidio o mettendolo in conto. Scaricavo nelle canzoni ciò che avevo dentro e la prospettiva, invece di sembrarmi drammatica, mi pareva la soluzione del problema». Un' infanzia infelice, trova pian piano, una sua esistenza e dimensione nelle note, in quel pianoforte che diventa la via giusta per scrivere la sua vita infinita come la musica.

Londra sara' un regalo non solo per lo stesso Antonello, ma per tutti i suoi Fun che lo hanno e  continuano ad amarlo, senza mai perdere quel ritmo instancabile delle sue note e delle sue emozioni.

Seguite LondonONEradio ci saranno molte sorprese e bigletti

Commenti

Post popolari in questo blog

Corsi radiofonici - Diventa conduttore o Dj radiofonico ecco come

Londra - Ti piace il mondo delle radio? Vorresti diventare un conduttore radiofonico?
Imparare la dizione? Ecco che la radio italiana di Londra LondonONEradio 24 ore, ti può aiutare con i suoi corsi radiofonici.

Una squadra di professionisti, con video corsi ( per chi è in Italia) o per chi è a Londra direttamente negli studi di LondonONEradio, vi faranno entrare nel magico mondo della radio.

I corsi sono mirati a far imparare le nozioni basi della radio, e di dizione. Dizione non solo per avere una buon pronuncia in radio ma anche nella vita, per presentare meglio voi stessi nel mondo del lavoro.

Infondo come si dice : non si a mai una seconda possibilità per fare una buona prima impressione.
I corsi radiofonici di LondonONEradio sono unici nel suo genere, si basano sulla esperienza di esperti e di persone che da anni fanno radio. I corsi radiofonici si dividono in 4 sezioni

Corso  L'ABC della conduzione Corso Giornalismo radiofonico ( differenze tra UK e IT)���������������������…

Tobias Gremmler materializza la musica...

Londra - La musica, si può materializzare? A quanto pare si!; usando 12 telecamere e servendosi della
visualizzazione dei dati. Questo progetto, ideato dall’artista Tobias Gremmler ha animato i
colpi di bacchetta di Sir Simon Rattle a 120 fotogrammi al secondo.

Utilizzando il “motion capture” per tracciare i movimenti del direttore d'orchestra della
London Symphony Orchestra, Sir Simon Rattle, Gremmler ha creato questo video ipnotico.
Mentre le braccia di Rattle si alzano e il suo corpo ondeggia, ogni movimento viene tracciato e
animato, creando ampi schemi di luce.

Il progetto richiede l’uso di molta tecnologia. Per creare questo effetto, i direttori creativi del progetto hanno utilizzato 12 telecamere, che hanno catturato i movimenti di Rattle a 120
fotogrammi al secondo.

Usando questi dati, Gremmler ha creato una serie di film animazione.

Le immagini risultanti? Esplosioni di luce, suoni e vortici che materializzano la musica. Come
spiega Gremmler.

 Quando la musica divent…