lunedì 15 aprile 2019

Jonna Jinton, la ragazza che incanta con la sua musica i bovini


Lodra - Jonna Jinton è la ragazza che incanta i bovini richiamandoli dal pascolo. Come? Solo con
il potere della sua voce.

Joanna aveva solo 12 anni quando per la prima volta sentì praticare il kulning, una
tecninca canora scandinava usato dai pastori per richiamare le mandrie bovine.

Non era in un bosco quando sentì quel canto, ma in un museo di musica in Svezia dove
la guida della sua gita scolastica consigliò a lei e ai suoi compagni di tapparsi le
orecchie prima che lui emettesse un grido.

Jonna Jinton non lo fece, perchè appena ascoltò quel grido ne fu innamorata, per lei era
un suono soave tanto che ne è ora diventata una delle massime praticanti.

Ebbene si, perchè il kuning è una tecnica antica, poco usata e spesso buttata nel
dimenticatoio, ma la giovane Joanne vuole riportarla in vita.

Susanne Rosenberg, professore e direttore del dipartimento di musica popolare del
Royal College of Music di Stoccolma e esperto di kulning, spiega che questa tecninca
veniva usata sin dal medioevo per richiamare il bestiame lasciate a pascolare sulle
montagne.

Il kulning è stato ideato dalle donne di quei villaggi che nei secoli hanno curato questa
tecninca canora che puo raggiungere 125 decibel e quindi puo essere ascoltata da un
bovino anche a 5 km di distanza. Questo spiega il perchè la guida scolastica di Jonna,
consiglio ai ragazzi di tapparsi le orecchie.

Ma ciò che spinge gli animali a trotterellare verso i propri padroni rimane un po 'un
mistero.

Jonna Jinton ama questa sua tradizione e periodicamente, infatti, pubblica su Youtube
e instagram video in cui pratica il Kulning. Nei video, come il seguente, puoi notare
come per magia i bovini, incantati dalla sua voce, si avvicinno a lei e ritornano a casa.


Nessun commento:

Posta un commento