Passa ai contenuti principali

13 febbraio 2019: giornata mondiale della radio

Londra - Era il 13 febbraio 1946 quando iniziarono le trasmissioni della Radio alll'ONU

 In questo giorno il 13 febbraio 2019 per la giornata mondiale della radio , viene celebrato lo strumento radio per migliorare la cooperazione internazionale tra tutte le stazioni del mond, per promuovere la liberta' all'informazione, la liberta' di espressione e il rispetto delle diverse culture.

 " La radio puo' salvare delle vite" ha detto il segretario dell'ONU ( portoghese António Guterres, in carica dal 1º gennaio 2017) , sottolineando il ruolo della radio nel progresso umano.

 In molte citta' del mondo per la giornata mondiale della radio, vengono fatte molte manifestazioni e anche LondonONEradio ( unica radio italiana ufficiale a Londra e in Uk -BBC suppliers) fara' dei particolari show.

 Gia' per il 13 febbraio 2019, LondonONEradio omaggia la radio con la presentazione ufficiale del documentario inedito sulla vita di Guglielmo Marconi, sottotitolato in inglese e che verra' proiettato anche in Inghilterra, ecco qui il documentario prodotto da LondonONE radio :

[vedi il documentario su Guglielo Marconi sulla vita indedita a scopo didatitco e divulgativo]



È stato proprio Marconi ad elaborare il sistema di trasmissione senza fili ( radio) garantendo la trasmissione d’informazioni a grandi distanze, riuscendo, per la prima volta nel 1901, a trasmettere una lettera attraverso l’Atlantico, dall’Inghilterra a Terranova, su una distanza di oltre 3000 km.

 La la giornata mondiale della radio non e' solo un evento che riguarda solo il cerchi delle radio, ma e' un evento che riguarda tutti noi, rigurda la cultura mondiale. La radio e' stata il precursore dei social network, e' strato il primo stumeto di aggreazione, di pace, uno strumento che mira a cambiare il mondo in meglio. 

 Il tema centrale della giornata mondiale della radio World Radio Day, è il legame storico tra le persone e lo strumento stesso.  Non da ultimo, la Giornata permette di evidenziare il contributo della radio al dibattito democratico “attraverso l’informazione, l’intrattenimento e l’interazione con gli ascoltatori”.
Immagine correlata

 La giornata mondiale della radio e' una occasione per alzare il volume di tutte le radio del mondo, in ricordo di quel giovane ragazzo italiano che cambio' il mondo delle comunicazioni, anzi lo invento.

 Una curiosita' il 20 Luglio 1937 quando Marconi mori' il mondo commemoro' spengendo tutte le radio del mondo, che rimasero in sielenzio per due minuti, durante i quali il mondo ritorno' in silenzio.
 Ma per la giornata della radio 2019 tutto il mondo e l'ONU alzeranno il volume per portare la radio ancora avanti, in un futuro ancora di grande rivoluzioni nel campo delle comunicazioni.
 

Commenti

Post popolari in questo blog

Corsi radiofonici - Diventa conduttore o Dj radiofonico ecco come

Londra - Ti piace il mondo delle radio? Vorresti diventare un conduttore radiofonico?
Imparare la dizione? Ecco che la radio italiana di Londra LondonONEradio 24 ore, ti può aiutare con i suoi corsi radiofonici.

Una squadra di professionisti, con video corsi ( per chi è in Italia) o per chi è a Londra direttamente negli studi di LondonONEradio, vi faranno entrare nel magico mondo della radio.

I corsi sono mirati a far imparare le nozioni basi della radio, e di dizione. Dizione non solo per avere una buon pronuncia in radio ma anche nella vita, per presentare meglio voi stessi nel mondo del lavoro.

Infondo come si dice : non si a mai una seconda possibilità per fare una buona prima impressione.
I corsi radiofonici di LondonONEradio sono unici nel suo genere, si basano sulla esperienza di esperti e di persone che da anni fanno radio. I corsi radiofonici si dividono in 4 sezioni

Corso  L'ABC della conduzione Corso Giornalismo radiofonico ( differenze tra UK e IT)���������������������…

Tobias Gremmler materializza la musica...

Londra - La musica, si può materializzare? A quanto pare si!; usando 12 telecamere e servendosi della
visualizzazione dei dati. Questo progetto, ideato dall’artista Tobias Gremmler ha animato i
colpi di bacchetta di Sir Simon Rattle a 120 fotogrammi al secondo.

Utilizzando il “motion capture” per tracciare i movimenti del direttore d'orchestra della
London Symphony Orchestra, Sir Simon Rattle, Gremmler ha creato questo video ipnotico.
Mentre le braccia di Rattle si alzano e il suo corpo ondeggia, ogni movimento viene tracciato e
animato, creando ampi schemi di luce.

Il progetto richiede l’uso di molta tecnologia. Per creare questo effetto, i direttori creativi del progetto hanno utilizzato 12 telecamere, che hanno catturato i movimenti di Rattle a 120
fotogrammi al secondo.

Usando questi dati, Gremmler ha creato una serie di film animazione.

Le immagini risultanti? Esplosioni di luce, suoni e vortici che materializzano la musica. Come
spiega Gremmler.

 Quando la musica divent…

Beatles sul tetto Il 30 gennaio 1969 : Il concerto che cambio' la storia dei live

Londra - Esiste ancora, il palazzo, dell' Apple ( non quella di s. Jobs) Records in 3 Savile Row, Londra W1, strada famosa per i suoi sarti, dove i Beatles suonaro sul tetto a sorpresa. Era il 30 Gennaio 1969, con l'aggiunta del tastierista Billy Preston.

Le strade vicine si bloccarono, tutti con il naso verso il cielo a vedere e sentire i Fab Four, in una modo mai visto prima. Fu la loro ultima esibizione. Quel concerto durato quaranta minuti passo alla storia come "The Beatles’ Rooftop Concert" John, Paul, Ringo e George non si esibivano dal 1966: quel giorno però erano di nuovo tutti e quattro insieme. Faceva freddo e Lennon indossava la pelliccia che gli aveva prestato Yoko Ono.

Paul McCartneycadde in una forte depressione. Ma ritorniamo al concerto sul tetto.
I Beatles avevano suonato su di un tetto, e subito, quel modo di fare musica divenne fonte di ispirazione per altre band che si esibirono successivamente sui tetti dei palazzi. Il 4 aprile 1970, la ba…