lunedì 10 dicembre 2018

La musica nel sesso


La musica e il sesso hanno un rapporto molto stretto tra loro.
Anche a livello generale, ascoltare una canzone che ci piace aumenta i livelli di dopamina, e se lo si fa durante il rapporto sessuale, l'eccitazione, che è legata a questa sostanza chimica, crescerà a sua volta.

Ma quali sono le canzoni preferite dalle persone per fare sesso?
Eccone alcune:

1. Dirty Dancing - Colonna sonora: tutti quanti conosciamo il famosissimo film romantico interpretato da Patrick Swayze e Jennifer Grey; e soprattutto tutti conosciamo la canzone finale del film, The Time Of My Life, una delle canzoni d'amore più apprezzate, infatti guadagna il primo posto nella classifica delle canzoni preferite per fare l'amore.



2. Marvin Gaye - Sexual Healing: già il titolo di questa canzone ci illumina sulla tematica trattata dal cantante Marvin Gaye, che la rende perfetta per fare da sfondo ad una notte magica.



3. Maurice Ravel - Bolero: verrebbe da domandarsi per quale motivo una composizione di musica classica rientra tra le 5 canzoni più ascoltate durante l'amplesso, il motivo sta nel ritmo, che è molto ripetitivo, e la melodia è in crescendo, quindi crea un'atmosfera adatta alla situazione.



4. Berlin - Take My Breath Away: troviamo un'altra colonna sonora in questa classifica, in questo caso parliamo di Top Gun, film con Tom Cruise e Kelly McGillis, questa canzone fu composta per raccontare la storia d'amore tra i due personaggi da loro interpretati, il ritmo non è troppo incalzante, me neanche troppo lento, il che la rende adatta ad accompagnare il momento.



5. Barry White - You're The First, The Last, My Everything: questo brano, pur avendo un ritmo abbastanza incalzante, ha un testo molto dolce; quindi il connubio tra testo e ritmo fa si che questo pezzo sia un altro dei più apprezzati per fare sesso.



Spero che questa breve classifica possa esservi utile in futuro!

E ricordate: inserite bene la spina, così da poter ascoltare al meglio questi meravigliosi pezzi! 


Nessun commento:

Posta un commento