Passa ai contenuti principali

Jova Beach Party il tour estivo di Jovanotti

foto di Francesco Prandoni

Jovanotti dopo il grande e indimenticabile concerto di Londra, lo ritroviamo con una idea geniale. Un tour estivo il Jova Beach Party.  Una serie di conerti sulle spiagge italiane dal sud alle coste, Lorenzo incontrera' in vacanza i suoi fans.
Si parte da Lignano Sabbiadoro il 6 Luglio, un ritorno alla consol da deejay, a mixare, reppare e a far ballare.
" sara' come un villaggio, che dura un giorno intero, con ristoranti, il mare, diverse band, giochi in spiaggia, tanti ospiti, e posso anche celbrare matrimoni se uno lo vorra' come delegato di stato civile" dice Jovanotti fiero e felice di questa idea unica nel suo genere.

Con la sua band di sempre, con Saturnino, si potranno ascoltare brani famosi, le hit piu' belle dell'artista, mixate ad atri generi musicali. L'intrattenimento del pubblico sara' completo, un Lorenzo Cherubini nel suo tour Jova Beach Party , lo vedremo cantante,  e animatore alla Fiorello.

Improvvisata  Jova Beach Part sara' solo per la scaletta, perche' i comuni che dovranno ospitare questa mega festa sulla spiaggia, si sono messi gia' al lavoro nel mese di Dicembre. Ecco i numeri gli spazi occupati saranno di 300 metri per 100 e oltre 150 metri di mare davanti alle spiagge, le quali saranno vegliate 24H da agenti di sicurezza .

 Ecco le date e i luoghi:

A  luglio
 6 luglio a Lignano Sabbiadoro
10 a Rimini
 13 a Castel Volturno
16 a Ladispo
20 a Barletta
23 a Olbia
27 ad Albenga
30 a Viareggio.

  Ad agosto 
3 a Lido di Fermo
7 a Praia a Mare
10 a Roccella Jonica
17 a Vasto
24 a Plan de Corones
13 agosto in Basilicata e nel nord Adriatico il 20 agosto

 Prezzo unico 52 euro

Jovanotti ha pensato anche alla spiaggia e alla natura,"Lasciare la spiaggia meglio di come l'abbiamo trovata è il traguardo che ci siamo imposti. Lavoreremo perché tutte le leggi siano rispettate", dice, aggiungendo che in questi villaggi turistici della musica ci saranno anche spazi di sensibilizzazione contro l’inquinamento della plastica nei mari.

Cosi a  50 anni dallo sbarco sulla Luna, e dai 50 anni da Woodstock  Jovanotti vuole festeggiare con il suo originale tour Jova Beach Par. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Corsi radiofonici - Diventa conduttore o Dj radiofonico ecco come

Londra - Ti piace il mondo delle radio? Vorresti diventare un conduttore radiofonico?
Imparare la dizione? Ecco che la radio italiana di Londra LondonONEradio 24 ore, ti può aiutare con i suoi corsi radiofonici.

Una squadra di professionisti, con video corsi ( per chi è in Italia) o per chi è a Londra direttamente negli studi di LondonONEradio, vi faranno entrare nel magico mondo della radio.

I corsi sono mirati a far imparare le nozioni basi della radio, e di dizione. Dizione non solo per avere una buon pronuncia in radio ma anche nella vita, per presentare meglio voi stessi nel mondo del lavoro.

Infondo come si dice : non si a mai una seconda possibilità per fare una buona prima impressione.
I corsi radiofonici di LondonONEradio sono unici nel suo genere, si basano sulla esperienza di esperti e di persone che da anni fanno radio. I corsi radiofonici si dividono in 4 sezioni

Corso  L'ABC della conduzione Corso Giornalismo radiofonico ( differenze tra UK e IT)���������������������…

Tobias Gremmler materializza la musica...

Londra - La musica, si può materializzare? A quanto pare si!; usando 12 telecamere e servendosi della
visualizzazione dei dati. Questo progetto, ideato dall’artista Tobias Gremmler ha animato i
colpi di bacchetta di Sir Simon Rattle a 120 fotogrammi al secondo.

Utilizzando il “motion capture” per tracciare i movimenti del direttore d'orchestra della
London Symphony Orchestra, Sir Simon Rattle, Gremmler ha creato questo video ipnotico.
Mentre le braccia di Rattle si alzano e il suo corpo ondeggia, ogni movimento viene tracciato e
animato, creando ampi schemi di luce.

Il progetto richiede l’uso di molta tecnologia. Per creare questo effetto, i direttori creativi del progetto hanno utilizzato 12 telecamere, che hanno catturato i movimenti di Rattle a 120
fotogrammi al secondo.

Usando questi dati, Gremmler ha creato una serie di film animazione.

Le immagini risultanti? Esplosioni di luce, suoni e vortici che materializzano la musica. Come
spiega Gremmler.

 Quando la musica divent…

Beatles sul tetto Il 30 gennaio 1969 : Il concerto che cambio' la storia dei live

Londra - Esiste ancora, il palazzo, dell' Apple ( non quella di s. Jobs) Records in 3 Savile Row, Londra W1, strada famosa per i suoi sarti, dove i Beatles suonaro sul tetto a sorpresa. Era il 30 Gennaio 1969, con l'aggiunta del tastierista Billy Preston.

Le strade vicine si bloccarono, tutti con il naso verso il cielo a vedere e sentire i Fab Four, in una modo mai visto prima. Fu la loro ultima esibizione. Quel concerto durato quaranta minuti passo alla storia come "The Beatles’ Rooftop Concert" John, Paul, Ringo e George non si esibivano dal 1966: quel giorno però erano di nuovo tutti e quattro insieme. Faceva freddo e Lennon indossava la pelliccia che gli aveva prestato Yoko Ono.

Paul McCartneycadde in una forte depressione. Ma ritorniamo al concerto sul tetto.
I Beatles avevano suonato su di un tetto, e subito, quel modo di fare musica divenne fonte di ispirazione per altre band che si esibirono successivamente sui tetti dei palazzi. Il 4 aprile 1970, la ba…