Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2018

2019 il ritorno di Woodstock 50 anni di rock

Londra - Rock, pace e amore . Erano gli ingredienti del famoso concertone di Woodstock che nel 2019 compie  50 anni .Dal 16 al 18 agosto edizione celebrativa dello storico evento: "Ci saranno anche Santana e Who".

 Il Bethel Woods Center for the Arts, l'organizzazione no profit che gestisce il sito che ospitò l'evento originale, ha confermato che la nuova edizione del festival, che il Festival di Woodstock , avrà luogo dal 16 al 18 agosto prossimi proprio nei luoghi che hanno dato vita alla leggenda.


 Tanta l'attesa, tanti gli artisti che potrebbero partecipare al festival (Daft Punk, Bruce Springsteen, Eminem, Ariana Grande,Coldplay, Phish, The Weeknd, Elton John, Bon Jovi, Pearl Jam, Foo Fighters, Pink, The Who, Santana, Zac Brown Band, Mumford & Sons, and The Chainsmokers), tutti come 50 anni fa per tentare di salvare il mondo con la musica.

Conosciuto anche come “An Aquarian Exposition”, Woodstock nacque grazie all’intuizione di quattro giovani organiz…

Corsi radiofonici - Diventa conduttore o Dj radiofonico ecco come

Londra - Ti piace il mondo delle radio? Vorresti diventare un conduttore radiofonico?
Imparare la dizione? Ecco che la radio italiana di Londra LondonONEradio 24 ore, ti può aiutare con i suoi corsi radiofonici.

Una squadra di professionisti, con video corsi ( per chi è in Italia) o per chi è a Londra direttamente negli studi di LondonONEradio, vi faranno entrare nel magico mondo della radio.

I corsi sono mirati a far imparare le nozioni basi della radio, e di dizione. Dizione non solo per avere una buon pronuncia in radio ma anche nella vita, per presentare meglio voi stessi nel mondo del lavoro.

Infondo come si dice : non si a mai una seconda possibilità per fare una buona prima impressione.
I corsi radiofonici di LondonONEradio sono unici nel suo genere, si basano sulla esperienza di esperti e di persone che da anni fanno radio. I corsi radiofonici si dividono in 4 sezioni

Corso  L'ABC della conduzione Corso Giornalismo radiofonico ( differenze tra UK e IT)���������������������…

Fenomeno Marcin Patrzalek : tra classica e flamenco, la Quinta di Beethove

Londra - E' un fenomeno e sentiremo parlare ancora di lui.

Marcin Patrzalek  alla chitarra è da brivido

Nessuno aveva mai eseguitola Quinta Sinfonia di Beethoven cosi veloce e perfetta. Forse anche Beethonven gli farebbe i complimeti. Giovane, serio, brillante e concentrato sul suo avvenire gia' segnato da grandi successi.

Marcin Patrzalek, 18 anni, polacco il suo talento è esploso grazie a YouTube onquistando 10 milioni di visualizzazioni su Facebook.

 Marcin Patrzalek  ha appena vinto la nuova edizione di 'Tu si que vales', il talent show di Mediaset, conquistando il 54% degli spettatori e 100mila euro, con i quali andrà a studiare negli Stati Uniti.

30milioni di visualizzazioni con una cover di Toxicity e 12 milioni con la sua Paganini rendition, questi i numeri di questo giovane grande talento Polacco, ora mondiale.

La sua specialità è  il fingerstyle, la tecnica di pizzicare le corde col dito senza plettro.
 A questa ha unito l'uso della cassa della chitarra nel…

Il Canto Natalizo - "Astro del ciel" compie 200 anni, e' il piu' famoso di tutti.

Londra - tra i canti natalizi più famosi al mondo, il 24 dicembre 2018 festeggia il bicentenario. Inneggia alla pace ed è stato dichiarato dall'Unesco patrimonio culturale dell'umanità. E anche papa Francesco ha voluto celebrare il bicentenario.

Questo canto ha una staria interessante.  Le parole furono scritte nel 1816 dal prete salisburghese Joseph Mohr, allora assistente parrocchiale nella chiesa di Mariapfarr - nel Lungau, regione di Salisburgo - tenendole nel cassetto in attesa di trovare qualcuno che potesse metterle in musica.


Le parole furno di conforto per la situazione socio politica che si era formata con le recenti guerre Napoleoniche. Parole di conforto che riscaldavano i militari e le famiglie che avevano perso un loro caro.Nel Natale del 1816 furono soltanto letti, mentre due anni dopo poterono anche esser cantati, con la musica che Gruber compose di getto.

Poi arrivo' la vigiglia di Natale del 24 Dicembre 2018,  Mohr chiese a Gruber di musicare il brano da lu…

Sanremo giovani 2018 con Pippo Baudo e Rovazzi

Ventiquattro giovani in gara, due posti prestigiosi accanto ai big del Festival della Canzone Italiana. Arriva “Sanremo Giovani”: un grande evento musicale in quattro puntate pomeridiane e due appuntamenti in prima serata per decretare chi tra i nuovi talenti della musica italiana conquisterà il pass per il palco di Sanremo.
Poche centinaia di metri separano il Teatro del Casinò – ‘casa’ di Sanremo Giovani – dal Teatro Ariston, ambita sede del Festival. La corsa inizia il 17 dicembre: per conoscere meglio i giovani artisti in gara, Rai1 proporrà un talk show musicale di quattro puntate pomeridiane, in onda da lunedì 17 a giovedì 20 dicembre, dalle ore 17:50 alle 18:40, dal titolo “Ecco Sanremo Giovani”.
Sarà Luca Barbarossa a fare le “presentazioni ufficiali” dei concorrenti - sei per ogni puntata - vestendo i panni del moderatore, dell’intervistatore, del “sollecitatore” di temi su cui dibattere liberamente, dalla musica alle canzoni, dai sogni alle aspirazioni, dalle difficoltà ai suc…

Il futuro e' delle Web Radio. Nissan sta pensando di portare lo streming in auto.

Londra - Probabilmente l'ascolto in Fm delle radio sara' un ricordo, Il futoro e'  delleWeb Radio.
Via i ripetitori e le antenne. In UK l'evoluzione e' gia' in atto, infatti 98.2% delle radio in UK sono tuttem, DAB e in web.

 In italia il processo e' piu' lento ma forse per il 2030/40 anche in Italia si potranno sentire le radio in macchima via web come gia' sta accandendo in USA e in UK.

In UK già al 16% l’ascolto in streaming sulle quattro ruote.

 Secondo uno studio fatto da Eureka  la casa automobilistica Nissan, in UK sta installando la connettività in auto per  l'ascolto di  musica e di radio sulle quattro ruote, quindi  il futuro delle radio sono le Web Radio.
Ponz Pandikuthira, vice presidente della pianificazione del prodotto per Nissan Europe, ha dichiarato: "La connettività in auto è una delle principali tecnologie di trasformazione dell'industria automobilistica e un pilastro della visione di Nissan Intelligent Mobility per il…

Bohemian Rhapsody sarebbe piaciuto a Freddie? Ecco cosa dice Brian May

Londra - E' il film rivelazione sui Queen. Tanti premi e ottime referenze. L'attore Rami Malek e' stato fantastico. Ma Bohemian Rhapsody sarebbe piaciuto a Freddie?

A semtire Brian May sicuramemte si : " Credo che lo avrebbe sentito come un giusto compromesso. Mostra tutta la sua grandezza così come tutta la sua fallibilità e insicurezza - tutto quanto. Credo che lo mostri in modo molto onesto e non adulatorio, ma apprezzando il suo talento. Perché sicuramente era una persona unica."

Bohemian Rhapsody, che non piaceva al manager della Band di allora, e' diventata la canzone piu' ascoltata di ogni tempo. Un unione di melodie ed evoluzioni musicali geniali, con un creativita' degna di un nome i Queen.

Il film mostra un Freddie Mercury insicuro, ma una potenza sul palco. Nato per stare sul palco, nato con qualche dente in piu', che gli dava piu' cassa armonica alla bocca per emettere suoni e acuti mai sentiti prima. Una personalita' eclettica e…

News : Censis 2018 - Le radio sono i mezzi piu' attendibili

Il mezzo di comunicazione piu' affidabile secondo il rapporto Censis 2018 e' la radio.

 La radio resiste su ogni mezzo come TV, e i social. Facebook perde tantissimo, riguardo la credibilita' su fatti e notizi, cosi gli altri social, non parliamo dei giornali.

 La radio, secondo il Censis 2018, “continua a rivelarsi all’avanguardia all’interno dei processi di ibridazione del sistema dei media: complessivamente, i radioascoltatori sono il 89,3%”.


 Facebook perde il 15,8% degli utenti a scopi informativi tra gli under 30 (dal 48,8% al 33%), i motori di ricerca passano dal 25,7% al 16,5% (-9,2%), YouTube dal 20,7% al 17,6% (-3,1%), Twitter dal 10,6% al 3,9% (-6,7%)

 Inoltre c'e' un aumento di ascolti per quanto riguarda le web radio considerate ormai a tutti gli effetti delle emittenti radio, serie e affidabili.

 I tempi cambiano e la radio rimane, si modella alle nuove tecnoligie, ma rimane nella sua integrita' e verita' il mezzo piu' amato da tutti. Le n…

Anastasio è riuscito a crepare gli affreschi della Sistina

Anastasio ha 21 anni, viene dalla provincia di Napoli.
Si appassiona al rap da solo, scoprendo di avere un talento inaudito per la scrittura.
Fedez lo ha definito la penna migliore mai sentita a X Factor e Mara Maionchi lo ha voluto ai Live Show per le sue capacità cantautorali.
Il suo talento consiste nel trasmettere immagini attraverso le parole.

Era arruolato nella squadra Under Uomini di Mara Maionchi.
Marco Anastasio si è presentato alle Audizioni di X Factor 12 vestito come un ragazzo qualunque: una t-shirt, jeans scuri. La faccia pulita e ordinaria, da studente universitario. Eppure, in barba a quell’apparenza semplice, ha tirato fuori un talento che pochi, specie nella cornice di un programma televisivo, possono dire di avere.
Lui scrive, e scrive benissimo. Forse troppo per i suoi ventuno anni.


Poi, ai Bootcamp ha portato una versione riadattata di Generale, di Francesco De Gregori. Che, però, dell'originale aveva solo l’imprinting. Il brano rap, essendo Anastasio un rapper…

Mina, la voce italiana che incanta ancora: ecco il segreto

Cosa ha significato per noi questa voce? Questa voce così duttile da poter essere a volte così iperuranica e cristallina, altre volte calda e sorniona, a volte virtuosistica, a volte morbidamente interpretativa. È "la" voce italiana di questi trent'anni. È la grande madre, ma anche una donna passionale, eppure la sua voce ha sempre qualcosa che la rende irraggiungibile, quasi che potesse esistere anche al di là del personaggio a cui appartiene.

Anna Maria Mazzini, conosciuta nel globo terracqueo semplicemente come Mina, nasce il 25 marzo 1940 a Busto Arsizio. Alcuni mesi dopo la sua nascita, la famiglia si trasferisce a Cremona, città in cui la cantante risiede fino ai primi anni di carriera e che le guadagna il soprannome di "Tigre di Cremona".

La prima esibizione della grande cantante è datata 1958 quando, sul palco della Bussola di Marina di Pietrasanta, canta "Un'anima pura".
Il debutto televisivo avviene un anno dopo al "Musichiere"

Lucio Dalla, la canzone d'autore

Caro amico ti scrivo così mi distraggo un po'
e siccome sei molto lontano più forte ti scriverò.
Da quando sei partito c'è una grossa novità,
l'anno vecchio è finito ormai
ma qualcosa ancora qui non va.

Lucio Dalla è stato un cantautore, musicista, attore e compositore italiano.
Musicista di formazione jazz, è stato uno dei più importanti e innovativi cantautori italiani.
 Alla ricerca costante di nuovi stimoli e orizzonti, si è addentrato con curiosità ed eclettismo in vari generi musicali, collaborando e duettando con molti artisti di fama nazionale e internazionale.

Nasce a Bologna il giorno 4 marzo 1943 e comincia a suonare sin da giovane.
Trasferitosi a Roma, entra a far parte d'un complesso, la Second Roman New Orleans Jazz Band. Nel 1960 si esibisce con il gruppo musicale i "Flipper". La svolta avviene nel 1963 quando al Cantagiro, Gino Paoli si offre come produttore.
 Nel 1964 approda alla scuderia discografica Rca. Incide "Lei" e "Ma questa…

Travis Scott, il rapper da pelle d'oca

Jacques Berman Webster II, nato nel 1992, conosciuto professionalmente come Travis Scott (oppure Travi$ Scott), è un rapper, cantante, compositore e produttore discografico americano.
Nel 2008, con un amico di vecchia data, crea il duo "The Graduates", e fanno uscire il loro primo EP sulla piattaforma social, Myspace. L'anno seguente Scott forma un altro duo, con un suo compagno di classe, "The Classmates", insieme pubblicano due progetti, uno nel 2009 e uno nel 2010, Travis si occupa della parte di produzione di entrambi i lavori; il gruppo rimane unito fino al 2012.
Dopo aver abbandonato il college, si trasferisce da Houston a New York City, in cerca di fama e fortuna, tuttavia, in quel periodo dorme sul pavimento della casa del suo amico Mike Waxx, e la sua carriera continua a non progredire, decide allora di spostarsi verso Los Angeles, dopo solo 4 mesi di permanenza nella grande mela.
Una volta arrivato a Los Angeles, le cose non andarono molto meglio: ve…

Mio fratello è figlio unico: Rino Gaetano

"Prendeva appunti per i testi delle sue canzoni direttamente sui tovaglioli al ristorante, per non perdere nulla della sua ispirazione"

Rino Gaetano viene alla luce in pieno 1950 a Crotone, dove rimane per tutta l'infanzia; il giovane Rino nasce povero e viene costretto al trasferimento nella città di Roma, insieme ai genitori, in cerca di lavoro.
Aspirante geometra, non molto portato per i banchi di scuola, coltiva i primi interessi per il mondo del teatro.

Inizia i suoi primi approcci musicali imparando a suonare la chitarra e componendo le sue prime canzoni. Incontra fin da subito le perplessità del mondo musicale per il suo modo ironico e singolare di proporre i suoi pezzi, poco "in linea" con la tendenza seriosa e di stile ideologico di quel periodo, viene però notato da alcuni discografici romani suscitando la loro curiosità.
Dopo varie esperienze di teatro per ragazzi, debutta con un 45 giri nel quale interpreta sotto lo pseudonimo di "Kammamuri'…

Tom Jobim, l'amore per il Brasile

"Il mio lavoro è un'intera canzone d'amore per il Brasile, la mia terra, la gente, la flora e la fauna, in vista della mia finestra o della finestra dell'aeroplano."

Antonio Carlos Brasileiro de Almeida Jobim, meglio conosciuto con il nome d'arte di Tom Jobim , è stato un compositore , direttore d'orchestra , pianista , cantante , arrangiatore e chitarrista brasiliano.
È considerato il più grande esponente di tutti i tempi nella musica popolare brasiliana dalla rivista Rolling Stone e uno dei creatori e le principali forze del movimento della bossa nova.


Tom - così era chiamato fin da piccolo - nacque il 25 Gennaio del 1927 a Tijuca, non a Rio De Janeiro come si potrebbe credere, in Via Conde De Bonfim.
Uomo semplice, delicato e sensibilissimo, prima d'essere il grande musicista che tutti riconoscono, Jobim era un amante delle cose semplici e della natura ed un nemico giurato del viaggiare in aereo (cosa che faceva solo in casi estremi).

L'ambiente …

Amy Winehouse, la voce del soul

Amy Winehouse, nata a Londra nel 1983, è stata una cantautrice, stilista, produttrice discografica e chitarrista britannica.

Cresce ascoltando diversi generi di musica e riceve la sua prima chitarra a tredici anni.
Nel 1999 la cantante entra alla National Youth Jazz Orchestra, nella quale canta per la prima volta come cantante professionista.
Nel 2002 dopo che un suo amico cantante manda una sua demo a un talent scout, Winehouse firma con l'etichetta discografica Island/Universal.

Il suo album di esordio, Frank, viene pubblicato nell'Ottobre 2003.
Viene prodotto principalmente da Salaam Remi, con molte superficiali influenze jazz e, a parte due cover, ogni canzone è scritta dalla Winehouse. L'album riceve molte critiche positive.

L'album arriva ad alti livelli nelle classifiche britanniche quando nel 2004 viene nominato ai BRIT Awards. Riceve due dischi di platino e vende in totale 1 milione e mezzo di copie. In seguito, sempre nel 2004, vince l'Ivor Novello Award.

La geometria non è un reato: Renato Zero

"Io non ci sarò forse fisicamente, ma tutte le volte che alzerete un pugno per gridare basta, sarò lì"

Renato Zero, nome d’arte di Renato Fiacchini, è nato il 30 settembre 1950 a Roma.
 I genitori sono sempre state persone semplici: il padre Domenico Fiacchini apparteneva alle forze dell’ordine, mentre la madre Ada Pica era infermiera.
 Si avvicina al mondo dello spettacolo sin da giovanissimo. Finite le scuole medie, si iscrive all’Istituto di Stato per la cinematografia e la televisioneRoberto Rossellini, percorso di studi che non ha mai concluso.

A soli 14 anni, comincia già ad esibirsi sfruttando la sua abilità nel confezionarsi costumi e travestimenti eccentrici in diversi locali romani. Il pubblico lo accoglie male, lo denigra insultandolo a piena voce “Sei uno zero”.

 Nasce così il nome d’arte di Renato che a 14 anni ottiene il suo primo contratto al Ciak di Roma.
Notato durante una serata al famoso Piper, il locale della movida romana, viene scritturato per entrare ne…